Ricerca applicata

AGREA ha due anime, che convivono molto bene e si arricchiscono reciprocamente: il CENTRO DI SAGGIO e la RICERCA APPLICATA. Ecco perché ci presentiamo sempre come CENTRO STUDI, perché per noi vale la regola: tanto si investe in CONOSCIENZA SCIENTIFICA, tanto si trasferisce alla macchina sperimentale, il CENTRO DI SAGGIO. Ma allora quali sono in nostri filoni di ricerca? Quali i progetti di ricerca nazionali ed europei a cui partecipiamo, sia come fornitori di servizi che come veri e propri PARTNER? Se vuoi analizzare meglio, vai alla pagina delle pubblicazioni. Ecco qui di seguito le tematiche principali aggiornate

  • FILIERA DELLA VITE E DEL VINO: non possiamo citarli tutti, ma di certo tra i più importanti temi in prima linea ci sono ad esempio la nuova cicalina Erasmoneura vulnerata, la ripartenza della FLAVESCENZA DORATA e il ruolo spesso sottovalutato di Scaphoideus titanus, LEGNO NERO e Hyalestes obsoletus, le nuove cocciniglie, la deriva e gli studi necessari per limitarla, la BIODIVERSITA' FUNZIONALE nei vigneti, la confusione sessuale con metodiche moderne...
  • DROSOFILA SUZUKII, il temibile moscerino che da anni fa crollare le produzioni di ciliegie
  • CIMICE ASIATICA, la cimice di nuova introduzione in Italia ed Europa, monitoraggio e aspetti bioecologici, studi sui prodotti per controllarla, numerose tesi di laurea sperimentali ai fini della biologia e fenologia...
  • Carpofagi della vite e dei fruttiferi: modelli previsionali di sviluppo sperimentali, monitoraggio e assistenza tecnica alle cantine e ai consorzi
  • MORIA DEL KIWI: studio dei fattori predisponenti, ricerche sul regime idrico della coltivazione, monitoraggio
  • POPILLIA JAPONICA: strategie per contenerla, prove sperimentali
  • MONITORAGGIO FITOFAGI E PATOGENI DA QUARANTENA
  • DIFESA ALTERNATIVA contro i patogeni della vite

agrea news

  • LAVORA CON NOI - Sperimentatori 2021 !!!

    Leggi tutto

    AGREA sta cercando 4 sperimentatori di campo da inserire per la stagione 2021, da assumere a tempo determinato. Generalmente il lavoro riguarda l'esecuzione dei trattamenti su prove sperimentali e i rilievi sulle diverse patologie e parassiti. Si tratta di un periodo che normalmente può andare da APRILE a OTTOBRE. E' richiesto diploma in area tecnica agraria o laurea. Per le figure ritenute più valide, potranno essere valutati futuri inserimenti e crescita professionale. Se sei interessato, manda il tuo CV a agrea@agrea.it. Pre-selezione: dicembre-febbraio 2021. Selezione: marzo 2021.

    CIMICE ASIATICA, aggiornamenti ...

    Leggi tutto

    Cimice asiatica: AGREA sempre in prima linea nella ricerca e sperimentazione a diversi livelli


  • vinoresidui

    Leggi tutto

    MICROVINIFICAZIONE e RESIDUI su VINO FINITO, sperimentazioni in corso

    Moria del kiwi, aggiornamenti

    Leggi tutto

    Moria del kiwi. THE GUARDIAN intervista il dott. Lorenzo Tosi di AGREA e il Senato della Repubblica chiede un'audizione a scopo tecnico

  • AGREA partecipa al progetto di lancio della vespa samurai

    Leggi tutto

    AGREA è stata scelta dalla Regione Veneto come laboratorio specializzato per la produzione in massa di ovature di cimice asiatica per la riproduzione e il successivo lancio della vespa samurai (Trissolcus japonicus), progetto che vede coinvolte divrese regioni del NORD Italia.

    Monitoraggio AGREA organismi da quarantena 2019

    Leggi tutto

    Con Determinazione DPD 023/233 del 13/05/19 AGREA ha ricevuto incarico di eseguire nel 2019 il monitoraggio dei patogeni e parassiti da quarantena per il territorio della regione Abruzzo. 

  • Cimice asiatica e lotta biologica

    Leggi tutto

    Ritrovamento di Trissolcus mitsukurii, parassitoide oofago della cimice asiatica, nel monitoraggio 2019 di AGREA.

    Microvinificazione nel Centro di Saggio AGREA

    Leggi tutto

    Microvinificazione in AGREA

  • Lorenzo Tosi di AGREA in consiglio AIPP per FISSSA

    Leggi tutto

    Lorenzo Tosi di AGREA eletto consigliere in AIPP

    Raccolta parcellare in prove cereali e soia

    Leggi tutto

    Raccolta parcellare nelle prove sperimentali cereali e soia